L’usabilità, questa sconosciuta: Windows Live What?!

Menu di Windows Vista

Dicesi Usabilità:

L’usabilità è definita dall’ISO come l’efficacia, l’efficienza e la soddisfazione con le quali determinati utenti raggiungono determinati obiettivi in determinati contesti. In pratica definisce il grado di facilità e soddisfazione con cui l’interazione uomo-strumento si compie.

La domanda, per quelli di voi che non hanno mai “visto e vissuto” Windows Vista, è: “Che differenza c’è?”.¹ La risposta è: “Nessuna!”. Sotto normali condizioni le varianti Live (leggermente più evolute e con più funzioni) dovrebbero sostituire le vecchie versioni installate. Invece le vanno ad affiancare, provocando fenomeni di bradisismo mentale nelle persone metodiche e scatti d’ira in quelle iraconde. La motivazione scientifica di tale scelta è: “Vattelappesca”.

Per chi vuole saperne di più su Hotmail / Windows Live Hotmail  / Windows Mail / Windows Live Mail / Windows Live Windows Live Mail Live *.*, consiglio questo articolo. Ecco un estratto di un estratto, o se preferite, un Windows Live Estratto:

“Will this be the last time Microsoft creates a bunch of different apps that serve almost the same purpose? Probably not. First imaging software, then mail clients… I wonder what will be next? It also remains to be seen if this is the last time Microsoft plays ‘Pin the Name on the Mail Client.’ Hopefully it is, for all our sakes.”


¹ Sto studiando da paragnosta.

Annunci

2 pensieri su “L’usabilità, questa sconosciuta: Windows Live What?!

  1. «Pin the Name on the Mail Client» mi fa venire in mente l’estensione per Firefox che cambia nome ogni volta al browser (JungleWolf, SeaClam, …), per prendere in giro i vari cambi di nome che hanno accompagnato il browser.
    Per tornare in tema, sembra sempre di più che nemmeno MS sappia che pesci pigliare, e tiri un po’ a casaccio cambiando strada più e più volte. Questo non aiuta certo gli utenti, che si trovano l’ennesimo problema o cosa poco chiara.
    Windows è pieno di chicche dal punto di vista dell’usablità!! :)

  2. La risposta è in quella che i professionisti dell’usabilità chiamano “affordance”: l’utilità percepita di un qualcosa…
    Appare evidente che l’icona giochi un ruolo determinante ;-)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...