Lost in un bicchiere d’acqua

Town Square through a glass

Guardare queste nuove puntate di Lost è come bere un bicchiere di ottimo vino californiano allungato con dell’acqua. Ieri sera stavo per addormentarmi. La terza stagione è in crescendo, mi dicono. C’è solo da attendere.

P.S. stavo cercando l’immagine di un bicchiere di vino “allungato”, ma su flickr mi sono imbattuto (per caso) in questa bellissima foto con la mia città sullo sfondo (notata in un nanosecondo, mi sento molto Uomo Gatto). Non potevo fare a meno di linkarla. :)
Annunci

2 pensieri su “Lost in un bicchiere d’acqua

  1. Per ora è piuttosto noioso. Dicono che dalla metà in poi si farà più interessante, e che il finale è col botto. Sì, ma bisogna arrivarci… e combattere contro l’effetto “me cala la palpebra”.

    Oddio, se si è degli attenti osservatori, anche i noiosissimi flashback di Kate e Mr Eko possono diventare interessanti. Di indizi ce ne sono tanti, è il ritmo che è leeento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...