Twitter e Pownce sono parenti?

twitter-vs-pownce.jpg

La cosa bella dei servizi Web è che a volte le idee (e l’originalità) degli utenti vanno oltre quelle degli sviluppatori, senza tuttavia forzarle, dando la possibilità a questi ultimi di adottarle e far evolvere il proprio servizio con lo spunto partorito dalla mente di altri.

Twitter nasce con una funzione: dire al mondo cosa stiamo facendo. Punto. L’idea dei programmatori era sì buona, ma limitativa. Ecco quindi che gli utenti plasmano il servizio secondo le proprie esigenze, e da semplice strumento per una comunicazione unidirezionale è diventato uno strumento per comunicare e per rispondere, per lasciare un messaggio a tutti ed attendere la risposta, in una parola: per dialogare.

Un dialogo che si concretizza in una comunicazione lampo e permanente, di tipo 1 : tutti se non addirittura tutti : tutti. Non è la classica comunicazione da email (permanente) o IM (istantanea) di tipo 1 : alcuni.

Di certo c’era bisogno di uno strumento del genere. Ma mentre Twitter nasce con ben altro scopo, salvo poi arrivare allo stesso risultato attraverso un’evoluzione proveniente dal basso (da noi) che ha snaturato lo stesso progetto, Pownce nasce proprio con l’obiettivo di dare la possibilità a gruppi di persone di dialogare tra loro e di organizzarsi. In sostanza, arriva laddove gli altri sono manchevoli.

Come dire, l’idea in sé è relativamente innovativa, ma si concretizza poi in un qualcosa che non ha nulla di veramente innovativo e che oltretutto potrebbe essere replicato con facilità da altri player del settore, come Skype, se solo lo volessero.

Annunci

11 pensieri su “Twitter e Pownce sono parenti?

  1. twitter è carino, mentre pownce è una sorta di msn online, per capirci.. e sicuramente è un’evoluzione di twitter, oltre che avere molte più possibilità.. peccato solo che gli account siano solo su invito!

  2. Per il momento è solo su invito, anche per non sovraccaricare i server. Immagino che lo apriranno presto…

  3. se ti può interessare su mashable hanno aperto il meccanismo degli inviti infiniti, ovvero il primo che becca l’account distribuisce i suoi 6 inviti tra gente che ha commentato li apposta, e così via! ;)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...