Riguardo all’iPhone… – Update!

Prendo spunto dal blog di Pseudotecnico per completare il discorso sull’iPhone. Il punto è: dove può arrivare la Apple con questo prodotto? E qual’è l’utente ideale per il suo gioiellino?

Le caratteristiche hardware non raggiungono i livelli dei prodotti concorrenti già in commercio (Nokia N95 su tutti) questo è chiaro, anche se c’è da dire che l’ampio schermo, la mancanza di tasti, i tre sensori ed il multi-touchscreen sono un bel passo in avanti per il settore. Dove brilla davvero l’iPhone è nel software, o meglio nell’interfaccia e nella facilità di utilizzo, e mi chiedo quanto tempo avrebbero impiegato i concorrenti per proporre una UI pulita ed immediata come quella creata dalla Apple. Tutto ciò darà sicuramente una bella spinta alla ricerca e all’evoluzione, ed i primi effetti sono visibili sin da subito, con alcuni fan Nokia che ipotizzano un fantomatico N98 dalle fattezze dell’iPhone.

A chi si rivolge l’iPhone? Possiamo vederlo solo come un telefono, o possiamo vederlo come un parente del Nokia N800, e di conseguenza l’utente ideale potrebbe essere quello che conosce il Web, che integra la sua vita con i servizi Web e che sa dunque come sfruttare la porta d’accesso fornita dall’iPhone. Mi riferisco in particolare a quegli utenti che non si fanno cogliere alla sprovvista dal fatto che non sia possibile creare/modificare file Word o Excel con l’iPhone, perché sanno benissimo che quegli stessi file potrebbero (ad esempio) farseli inviare nel loro account Gmail per poi leggerli/modificarli/condividerli con chiunque via Google Docs & Spreadsheets grazie all’ottimo browser incluso nell’iPhone, all’ampio schermo ed al multi-touchscreen, che dovrebbero rendere il tutto più facile.

Non vedo neanche più il problema della carenza di software essenziali all’interno del cellulare. Ormai possiamo contare su servizi Web 2.0 talmente evoluti da non far rimpiangere nessun programma per dispositivi portatili scritto in C/C++/Java. Basti pensare a Zoho, Mogulus, Last.fm, e a quanto sarebbe interessante poterli utilizzare senza limiti sul proprio cellulare (sperando di poter fare presto affidamento su una versione mobile di Adobe Flash, via aggiornamento).

Ecco, il vero limite, come giustamente detto da molti, è proprio questo: le modalità con le quali accedere ad Internet. Perché un terminale con queste caratteristiche lo si può sfruttare in pieno solo con una connessione wi-fi o con un abbonamento flat che garantisca una buona dose di banda e di mega. Fossi un newyorkese non mi farei grossi problemi, sapendo che potrei sempre contare su diverse centinaia di connessioni wireless sparse per tutta la città, molte delle quali aperte (o almeno così mi raccontavano). Ma qui in Italia? La cosa oggettivamente è più dura. Ancora non si sa nulla delle condizioni alle quali verrà offerto l’iPhone, quindi non si possono trarre delle conclusioni al momento. Di certo l’accesso “agevolato” ad Internet sarà una condizione imprescindibile. Senza di questo la natura stessa del prodotto ne risulterà forzata.

Update 27/06/07: io ed il tizio del WSJ siamo in perfetta sintonia. Ecco il video della prima vera (seria) recensione:

Si può anche notare come il problema delle “impronte” sul vetro del cellulare (che in molti ipotizzavano) sia effettivamente presente. Potete scoprirlo voi stesso avanzando nel filmato a 01:05 dalla fine.

:!: Piccolo OT: complimenti a Treviño che con i suoi repo è arrivato dritto dritto sulla prima pagina di Digg! Allo stato attuale 595 644 diggate. A quanto pare i server Tuxfamily reggono bene l’effetto Digg. :)

Annunci

Un pensiero su “Riguardo all’iPhone… – Update!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...